+39 0558657698

P.za Manin 1 – 50066 Leccio (Reggello) – Firenze

http://www.agostinellimario.com/

info@agostinellimario.com

 

In un terreno piccolissimo e circoscritto che ruota attorno a soli cinque comuni del Pratomagno nel versante del Valdarnese, si produce un legume inconfondibile, il Fagiolo Zolfino.

È proprio in questa zona che nasce la storia di una tradizione toscana, una tradizione che parte dalla terra e finisce alla tavola. Una storia fatta di amore, semplicità, competenza e qualità.

Tutto ebbe inizio venti anni fa quando la famiglia Agostinelli decise di iniziare la coltivazione di antiche varietà di legumi presenti nel territorio toscano.

L’Università di Firenze mise a disposizione i primi lotti di sementi per iniziare l’attività dopodiché nel tempo l’azienda Agostinelli è divenuta il riferimento per la sperimentazione e il miglioramento genetico nonché custode del germoplasma del Fagiolo Zolfino.

Mario Agostinelli che è il principale coltivatore con una superficie di terreno maggiore pari a 80ha,  è orgoglioso della sua creatura, un fagiolo dal gusto unico, ricco di proteine, ferro, sali minerali e consigliato per un’alimentazione sana che abbraccia anche il mondo vegetariano o vegano.

Le caratteristiche uniche di questo prodotto derivano dalla composizione del terreno dove viene coltivato che permette all’azienda di produrre un Fagiolo Zolfino altamente digeribile. Questa peculiarità è resa possibile dalla buccia finissima del legume che risulta essere l’elemento fondamentale.

È proprio Mario, insieme ai suoi collaboratori, a seguire tutte le fasi della crescita del prodotto fino alla selezione e al confezionamento che avvengono rigorosamente a mano, curando ogni minimo dettaglio.

Attualmente l’azienda Agostinelli collabora con l’Università di Pisa, facoltà di Microbiologia, nella ricerca volta a valorizzare le caratteristiche nutrizionali e salutari dello Zolfino, alimento nutraceutico con capacità antinfiammatorie e indicato per la nutrizione di soggetti affetti da particolari patologie come il diabete.

I migliori ristoratori di fascia medio alta utilizzano il nostro prodotto nei loro menù in quanto si presta per la preparazione di molti piatti: da quelli più tradizionali toscani a quelli più ricercati e creativi. Serviamo anche locande, wine bar, alberghi, enoteche che riescono ad apprezzare le caratteristiche del nostro Fagiolo e voglio valorizzare al meglio la loro offerta con alta qualità.

Mario Agostinelli e la sua famiglia sono produttori, da oltre 20 anni, di quello che già da tempo è il prodotto simbolo del Pratomagno: il Fagiolo Zolfino, ma anche del Cecino Rosa e dei Cereali Antichi.

La sua attività si svolge in un’azienda di 55 ettari di superficie lungo il fiume Arno, versante valdarnese del Pratomagno. La superfice investita nella coltivazione di fagioli è pari a 15 ettari a rotazione con mais e frumenti. Nel 1997 il Fagiolo Zolfino si fa conoscere e iniziano le prime collaborazione con i migliori ristoratori fiorentini, fino ad arrivare ad oggi dove il prodotto viene apprezzato negli Stati Uniti, in Russia e in Asia. 

La particolarità del Fagiolo Zolfino sta nella sua alta digeribilità, dovuta alla buccia sottilissima e nel suo elevato valore proteico. Il prodotto rispecchia la passione che la famiglia Agostinelli pone al proprio lavoro, sin dal momento della semina a quello del raccolto. In ogni fase del ciclo è presente un’ assoluta qualità nella pulizia, nella selezione e nella scelta, quindi un impegno ed un’ attenzione costante lungo tutto l’arco del processo produttivo

Agostinelli Mario